Walt Disney: Una vita da Oscar

Walt Disney: Una vita da Oscar

Ovviamente non poteva che aspettare a lui, al grande Walt Disney, il record per maggior Oscar ricevuti nella sua carriera: fu nominato per ben 59 volte e vinse ben 26 Oscar.

Walt Disney vinse il suo primo premio Oscar nel 1932 con il cortometraggio Fiori e Alberi, e nel banchetto della cerimonia dello stesso anno fu proiettato il cortometraggio Parade of the Award Nominees, con protagonista Topolino e gli artisti hollywoodiani nominati per Miglior Attore e Miglior Attrice.

Ecco la lista degli Oscar vinti:

1932: Miglior cortometraggio animato Fiori e Alberi. In più Disney ricevette un altro Oscar ad honorem per la creazione di Topolino

1932: Miglior cortometraggio animato I Tre Porcellini

1935: Miglior cortometraggio animato  La Lepre e La Tartaruga

1936: Miglior cortometraggio animato  I Tre Gattini Orfani

1937: Miglior cortometraggio animato  Il Cugino di Campagna

1938: Miglior cortometraggio animato  Il Vecchio Mulino. Inoltre i Walt Disney Studios vinsero il “Premio Tecnico per la progettazione e l’applicazione della Multi-Plane Camera”

1939: Miglior cortometraggio animato  Ferdinando il Toro. Inoltre venne dato un Oscar speciale a Walt Disney per Biancaneve e i Sette Nani (una statuetta grande e sette piccole).

Walt Disney riceve l’Oscar speciale da Shirley Temple per Biancaneve e i Sette Nani

 

I Premi Oscar ricevuti in onore di Biancaneve e I Sette Nani  

1940: Miglior cortometraggio animato Il Brutto Anatroccolo

1941:   Pinocchio vinse due Oscar, uno per la Miglior Canzone When you wish upon a star  e uno per la Miglior Colonna Sonora

1942: Walt Disney vinse diversi Oscar:
– due Oscar per Fantasia (uno per le innovazioni musicali e un premio a Leopold Stokowski per il suo contributo nella “creazione di nuove forme di visualizzazione della musica”)
– un Oscar per Dumbo (Miglior Colonna Sonora)
– un Oscar per il miglior cortometraggio Qua la Zampa
– l’ Oscar speciale “Irving Thalberg Memorial Award”a Walt Disney come “produttore creativo, i cui lavori arrivano ad un altissimo livello”


1943: Miglior cortometraggio animato Der Fuehrer’s Face (cartone uscito durante la Seconda Guerra Mondiale e di propaganda anti-nazista con protagonista Paperino)

1947: Oscar speciale ai Membri del dipartimento del suono dei Walt Disney Studio

1948: Il film live action che fu accusato di razzismo I Racconti dello zio Tom ricevette due Oscar: uno per la Miglio Canzone Zip-A-dee-Doo-Dah e un Oscar onorario a James Baskett per l’interpretazione di Zio Tom

1949: Miglior Cortometraggio a 2 bobine per L’Isola delle Foche 

1950: Oscar onorario come attore bambino a Bobby Driscoll per l’interpretazione nel film Tanto Caro Al Mio Cuore

1951: Miglior Cortometraggio a 2 bobine per Nella Valle dei Castori 

1952: Miglior Cortometraggio a 2 bobine per Nature’s Half Acre 

1953: Miglior Cortometraggio a 2 bobine per Gli Uccelli Acquatici

1954:In quest’anno Walt Disney vinse ben quattro Oscar:

–  Miglior Documentario per Il deserto Che Vive

– Miglior Cortometraggio a 2 bobine per Il Paese degli Orsi

– Miglior Cortometraggio Documentaristico per Cacciatori Eschimesi 

– Miglior Cortometraggio Animato per Toot, Whistle, Plunk and Boon 

1955: Miglior Documentario per La Prateria Che Scompare e Migliori Effetti Speciali e Miglior Scenografia per il film 20.000 Leghe Sotto i Mari

1956: Miglior Cortometraggio Documentaristico per Men Against The Arctic 

1958: Miglior Cortometraggio per The Wetback Hound:

1959:  un Oscar per Miglior Cortometraggio Documentaristico per White Wilderness, uno per Miglior Cortometraggio per il cartone Grand Canyon  e uno per Miglior Cortometraggio Documentaristico per The Ama Girls

1960: Oscar Speciale a Ub Iwerks dello studio Disney per “le elaborazioni grafiche e le innovazioni tecnologiche”

1961: Miglior Documentario per The Horse With The Flying Tail e Pollyanna e premio Onorario a Hayley Mills come Giovane Attore nel film Pollyanna

1965: Mary Poppins (live-cartoon del 1964) vinse ben cinque Oscar: Miglior Attrice (Julie Andrews), Miglior Canzone Chim chim cher-ee (Cam caminì cam caminì Spazzacamin), Miglior Colonna Sonora, Miglior Montaggio e Miglior effetti speciali .

Questi sono tutti gli Oscar vinti dai Walt Disney Studios quando era in vita il mito Walt Disney.

Conclusione: Grande Walt!!!

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *