Tom oreb: Fratel Coniglietto, Pinocchio e Gamba di Legno

Tom oreb: Fratel Coniglietto, Pinocchio e Gamba di Legno

Negli anni 40 e 50, in quasi tutte le pubblicità televisive vi erano attori in carne e ossa che promuovevano i prodotti.
A quel tempo l’animazione era molto costosa e nonostante ciò, i produttori delle pubblicità capirono che essa era un mezzo potente che creava un grande effetto.

Nei precedenti post vi parlo di Tom Oreb, l’artista disneyano che si occupò del restyling dei personaggi disney usati nelle pubblicità. Tra essi troviamo Peter Pan, Trilli, Pluto, Mickey Mouse e il Grillo Parlante.

Oltre a Tom Oreb, anche David Hilberman, Zack Schwartz, Shamus Culhane, Grim Natwick and Art Babbit, si occuparono delle pubblicità sin dagli anni 40.

Negli anni 50, grazie alla diffusione della TV, le pubblicità con protagonisti cartoni animati raggiunsero l’apice del successo. Molte memorabili star animate furono protagoniste, come Speedy Alka Seltzer e Hamms Beer Bear.

Inoltre, sempre in questi anni, ci fu la rinascita dei Disney Studios, i quali stavano “guarendo” dai problemi finanziari sorti durante la Seconda Guerra Mondiale. Nonostante Cenerentola (1950) fu un’enorme successo ai botteghini, Walt era alla disperata ricerca di soldi per mantenere lo Studio e per finanziare il suo ultimo progetto, il primo parco di divertimenti targato Disneyland.

Oggi vi posto due pubblicità: nella prima troviamo Fratel Coniglietto, Comare Volpe e Compare Orso, del film a tecnica mista “Song of the South” del 1946, che promuovono una macchina della Nash.

Nella seconda invece troviamo Pinocchio e Geppetto che pubblicizzano una macchina della Hudson Hornet.

 


Pubblicità della macchina Nash con protagonisti Fratel Coniglietto, Comare Volpe e Compare Orso


Pubblicità della macchina Hudson Hornet con protagonisti Pinocchio e Geppetto 


Il seguente cel, intitolato “Pegleg-less Pete Cat” fu realizzato per una pubblicità di una macchina insieme a Donald Duck del 1955.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *