Special Cartoon: Lambert, il leone tenerone che si credeva di essere una pecora

Special Cartoon: Lambert, il leone tenerone che si credeva di essere una pecora

Lambert, the sheepish lion
Laaaammbert, he’s always trying
to be a wild and wolly sheeeep.
Lambert, the sheepish lion

Ve la ricordate? Si tratta della melodia di Lambert the Sheepish Lion, uno dei miei cortometraggi preferiti. Ricordo che da piccola vedevo e rivedevo questo cartone adorabile.


Lambert the Sheepish Lion,
 conosciuto in italia come “Abele l’agnelleone” o “Lambert, il leone tenerone”, è un cortometraggio uscito nelle sale cinematografiche l’8 Febbraio 1952.

Il cartone dura 8 minuti e narra la seguente storia: un gregge di pecore aspetta che la cicogna porti loro tanti agnellini. Finalmente una notte di primavera il Signor Cicogna arriva, ogni agnellino si sceglie la propria mamma, ma una pecora rimane senza, e piangente si apparta.
Un cucciolo però viene fuori dal fagotto: è un leoncino. Resosi conto dell’errore il Signor Cicogna tenta di riprendersi il cucciolo e continuare il viaggio, ma la pecora si arrabbia e caccia via l’addetto alle consegne con una testata.

Il mattino seguente tutti i piccoli si ritrovano, e gli agnellini canzonano l’ultimo arrivato, essendo diverso da loro. Arriva l’autunno, gli agnellini sono diventati montoni, e il leoncino è divenuto un gigantesco leone, ma nonostante ciò continua a essere il bersaglio degli scherzi dei montoni. Ma lui non se la prende, perché pur essendo un leone ha un animo buono.

Una notte, mentre il gregge dorme profondamente, si sveglia di soprassalto, terrorizzato, all’udir l’ululato di un lupo, che affamato, si avvicina al gregge e prende la sua mamma, che grida in suo aiuto. Ed è qui che Lambert trova in sè stesso la suo vera natura. Accecato dalla rabbia e colmo di ferocia, riesce a mandar via il lupo. Da allora sarà apprezzato e ammirato da tutti i membri del gregge. Nessuno prenderà più in giro Lambert, il quale verrà considerato d’ora in poi l’eroe e il protettore dell’intera mandria.

Di seguito alcuni sketch disegnati da Milt Kahl:



Lambert è uno di quei personaggi che vive la sua infanzia da disadattato e che si accetterà solo in età adulta valorizzando le sue differenze invece di nasconderle e vergognarsene.
La rivalsa dei differenti è sempre stato un tema molto caro a Walt Disney. Inizialmente lo troviamo ne Il brutto anatroccolo, una Silly Symphony del 1931 (realizzato in una versione a colore nel 1939), e poi in Dumbo (1941). A proposito avete notato che la cicogna è la stessa?

Il cortometraggio originale è stato dato come dono all’Imperatore Hirohito del Giappone in quanto era il suo cartone Disney preferito.
Agli Oscar del 1952, il film ricevette una nomination come “Miglior Cortometraggio d’Animazione” ma vinse The Two Mouseketeers, un cartone di Tom and Jerry.




Alcuni model sheet

E ora gustatevi il video…buona visione!

&nbsp

Facebook Comments
Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *