Planes: I doppiatori italiani

Planes: I doppiatori italiani

Cari amici, oggi sono stata al Festival Internazionale del Cinema di Roma per assistere al red carpet e alla conferenza stampa di Planes, in uscita oggi 8 Novembre nelle sale cinematografiche. A breve vi scriverò di questa bellissima esperienza con foto e video dell’evento! Nel frattempo conosciamo meglio le voci dei personaggi e gustatevi queste spassose scene tratte dalla sala di doppiaggio.

Micaela Ramazzotti – Azzurra

Originaria dell’Italia, Azzurra è la star delle gare di volo del Bel Paese, aveva inizialmente intrapreso la professione legale e viaggiando avanti e indietro dall’università della sua città, ha cominciato a competere con le sue compagne, anch’esse pendolari, e così una nuova carriera ha preso il volo. Azzurra non si è mai guardata indietro (i veri campioni non ne hanno bisogno). Orgoglio dell’Italia, Azzurra è incessantemente corteggiata dall’affascinante El Chupacabra. Ma, forte e decisa com’è è troppo concentrata sulla gara per ricambiare le sue attenzioni.

Gianluca Terranova – El Chupacabra

Con il suo fascino prorompente, El Chupacabra è una leggenda del Messico (chiedetelo a lui). Alimentato dalla sua passione per le corse (per non parlare di quella per la sfuggente Azzurra), questo Casanova mascherato mantiene tutt’altro che un basso profilo. La sua voce rimbombante e il suo carisma sono notevoli tanto quanto la grandezza del suo motore fuori misura. I suoi colleghi non sono mai certi del confine tra vero e falso quando hanno a che fare con El Chu ma una cosa è fuor di dubbio: corre con molto più entusiasmo e stile plateale di quanto sia consigliabile ad alta quota.

John Peter Sloan – Bulldog
Bulldog corre da più tempo di ogni altro aereo sul circuito. In quanto più anziano e probabilmente più saggio, ricorda i tempi prima del GPS, quando i veri corridori si affidavano solo ai loro giroscopi e alle stelle. Quando si tratta di corse, tutto si riduce a due qualità, secondo Bulldog: volare bene ed essere sportivi. Nient’altro. Mentre la concorrenza pensa segretamente che il vecchio aereo non sia più quello di una volta, lui si aggiudica di volta in volta il suo posto nella classifica, dimostrando che questo Bulldog non ha perso la sua carica nonostante gli anni.
Gianfranco Mazzoni – Brent Mustangburger
Brent Mustangburger è un’icona Americana per le trasmissioni sportive. Autoproclamatosi “miglior posto in garage”, l’entusiasta Ford Mustang del 1964 è considerata una delle più popolari voci nella storia delle gare di auto in tv e viene associata ad alcuni dei più memorabili momenti dello sport moderno. Al Gran Premio Mondiale, Brent racconterà in diretta l’azione giro dopo giro, con competenza e ineguagliabile precisione.

 

 

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *