Il grande ritorno di Kingdom Hearts! Scopriamo insieme i mondi del videogioco

Il grande ritorno di Kingdom Hearts! Scopriamo insieme i mondi del videogioco

“La porta si è aperta, Sora!

Ora possiamo andare nel mondo esterno!”

Alzi la mano chi ha giocato, o quantomeno sentito nominare, Kingdom Hearts almeno una volta!

Kingdom Hearts, titolo della serie di videogiochi più acclamato di tutti i tempi, è finalmente tornato (dopo 14 anni dall’uscita del secondo videogioco della saga) con il suo terzo, e speriamo, non ultimo, capitolo.
L’eterna lotta tra la luce e l’oscurità torna nel 2019 a farci sognare nelle console di ultime generazioni, ma in realtà la serie ci accompagna già dal lontano 2001, anno in cui fece il suo debutto su PlayStation 2 per poi sviluppare, nel corso degli anni, vari spin-off anche per altre console.
Tutti conosciamo le avventure di Sora che, capitombolato nella “Città di Mezzo”, si troverà coinvolto assieme a Pippo e Paperino a vagare per i vari mondi Disney (e non), nei quali dovrà salvare le Principesse del Cuore, le quali sono state rapite dalla perfida Malefica.


Quali sono però i mondi che la serie ci presenta? E quali sono i mondi Disney mancanti in cui i fan vorrebbero giocare?
Scopriamoli insieme!

Kingdom Hearts (2001)

Nel primo gioco facciamo la conoscenza di vari mondi Disney tra cui il Paese delle Meraviglie di Alice Nel Paese delle Meraviglie, il Monte Olimpo di Hercules, la Giungla profonda di Tarzan, la Città di Halloween del film Nightmare Before Christmas, Atlantica de La Sirenetta, Agrabah di Aladdin e l’Isola che non c’è a bordo della nave di Capitan Uncino.

Kingdom Hearts II (2005)

Il secondo capitolo, invece, ci fa fare la conoscenza della Terra dei Dragoni di Mulan, il Castello de La Bella e la Bestia, il Castello Disney (dove potremo visitare anche un mondo in bianco e nero ambientato nel periodo di Steambot Willie), le Terre del Branco de Il Re Leone e Port Royal de I Pirati dei Caraibi.


Torneremo inoltre in mondi già visitati: Atlantica, la Città di Halloween, il Monte Olimpo, Agrabah e il dolcissimo Bosco dei Cento Acri in compagnia di Winnie The Pooh e i suoi amici.

Kingdom Hearts Birth by Sleep (2010)

Con Kingdom Hearts Birth by Sleep, uscito nel 2010, vivremo le avventure di Aqua, Terra e Ventus. Il gioco, uscito per PSP, vede le avventure dei suddetti personaggi ambientate dieci anni prima degli eventi del primo Kingdom Hearts.
I protagonisti del gioco vivranno tre storyline diverse e ognuno inizierà la sua avventura in un mondo prestabilito tra il Bosco dei Nani, il Castello dei Sogni e il Dominio Incantato che corrispondono ai mondi delle tre “Principesse del Cuore”, ovvero Biancaneve, Cenerentola e Aurora.

Oltre a questi mondi sbarcheremo anche nella Città Disney e, a bordo dell’astronave del Capitano Gantu e dell’Esperimento 626 (alias Stich), visiteremo l‘Isola che non c’è e Tebe, dove incontreremo il giovane Ercole.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance (2012)

In Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance visiteremo due nuovi mondi: la Francia dei “Tre Moschettieri” Topolino, Paperino e Pippo e la Città delle Campane ispirata alla Parigi de Il Gobbo di Notre Dame.

E quali mondi ci aspetteranno nel terzo capitolo della saga?

Vedremo sicuramente i mondi di Corona da Rapunzel, Arendelle da Frozen e San Fransokyo da Big Hero 6. Inoltre visiteremo la città dei mostri di Monsters & Co. e il mondo dei giocattoli di Toy Story.
I mondi Disney da visitare sarebbero ancora tantissimi. Sarebbe bello poter giocare anche all’interno dei seguenti mondi:

  • Virginia, la città di Pocahontas
  • New Orleans la città di Tiana e del perfido stregone vudù Dr. Facilier del film La Principessa e Il Ranocchio
  • La misteriosa Atlantide del film Atlantis – L’impero perduto
  • Le magiche terre medievali di Taron e la Pentola magica

Li vedremo oppure no? Purtroppo se in questo titolo della serie ci saranno o no altri mondi noi ancora non lo sappiamo, ma per scoprirlo non ci resta che rituffarci, finalmente, nelle magiche e rocambolesche avventure di Sora, Paperino, Pippo e Re Topolino!

Facebook Comments
Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *