Zio Paperone è esistito davvero: era un vescovo italiano!

Il curioso caso di omonimia riguarda Zio Paperone e un vescovo italiano del XIII secolo: è molto probabile che si tratti soltanto di una coincidenza, anche se c’è chi non la pensa così. Ma chi era il “vero” Paperon de’ Paperoni?

Uncle Scrooge, ovvero Paperon de’ Paperoni nella verisione italiana (o comunemente chiamato Zio Paperone), apparve per la prima volta nel 1947, nella storia Christmas on Bear Mountain, pubblicato in Italia con il titolo Il Natale di Paperino sul Monte Orso.
Probabilmente il papero riccone ereditò il nome (e, in parte, anche il carattere) da Ebenez Scrooge, ovvero il personaggio chiave del romanzo di Charles Dickens intitolato “Canto di Natale”.

Sarteano-vescovo-paperon-de-paperoni-zio-paperone-stemma-papere

Il vecchio Zio di Paperino, ricco e taccagno come pochi, è stato un personaggio in carne e ossa.
Per rendersene conto non è necessario sobbarcarsi un viaggio fino a Paperopoli: basta fare un salto a Spoleto, in provincia di Perugia.
Una volta giunti nella cittadina Umbra, andate al palazzo Arcivescovile e ammirate i dipinti che ne ornano le pareti.
Ce ne è uno, del 1720, che lascia stupefatti. Ritrae un alto prelato con la croce sul petto e alla base c’è scritto in latino “Paparonus de Paparonis anno 1285”.
Un’occhiata all’enciclopedia chiarisce tutto: noto in italia come Paperone de Paperoni, è stato un frate domenicano, vescovo di Foligno dal 1265 al 1285 e arcivescovo di Spoleto dal 1285 al 1290.
Molto ricco,quindi proprio come il personaggio dei fumetti.

Sembra che la famiglia di questo vescovo avesse possedimenti a Sarteano, un paesino Toscano non lontano da Siena.
Abbiamo verificato e in effetti al numero 61 di corso Garibali c’è un “Palazzo Paperoni”, risalente al XVI secolo.
Certo, nulla a che vedere con il celebre “deposito” in cui Zio Paperone custodisce le sue monete d’oro ma, in paese, si racconta questa storia: “Un esponente della famiglia Paperoni andò a lavorare alla Disney e i creatori del famoso papero pensarono bene di dargli il suo nome, perché Uncle Scrooge sarebbe stato troppo difficile da pronunciare in italiano”.

Nacque così il nome Paperon de’ Paperoni? Fatto sta che a Sarteano, sopra il portone di Palazzo Paperoni, campeggia uno stemma con due grosse papere…

Sarteano-vescovo-paperon-de-paperoni-zio-paperone-stemma-papere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.