Walt Disney World: cercasi italiani per le assunzioni 2016 in Florida!

Walt Disney World: cercasi italiani per le assunzioni 2016 in Florida!

Il Walt Disney World Resort, controllato e gestito dalla Walt Disney Company è il più grande parco divertimenti tematico del mondo situato a Orlando in Florida. Il Walt Disney World, in collaborazione con Eures, ha aperto le selezioni per l’assunzione di numerose risorse per la stagione 2016, come camerieri, hostess, venditori, cuochi e baristi .

Nell’ambito dell’International Program at the Walt Disney World Resort, un programma di scambi culturali che favorisce esperienza di lavoro all’estero, si selezionano camerieri, hostess, venditori, cuochi e baristi interessati ad approfondire la conoscenza delle lingue straniere ed entrare in contatto con culture di tutto il mondo. Le risorse selezionate faranno parte del team Food and Beverage e avranno l’occasione di acquisire competenze professionali nel settore della ristorazione.

WDW_1_960x420

Requisiti

Possono candidarsi alle offerte di lavoro presso il Walt Disney World in Florida i candidati di età minima 18 anni, in possesso di Passaporto, disponibilità a vivere in U.S.A. per un anno, con una buona conoscenza dell’inglese ed esperienza pregressa nel ruolo per le figure di cuochi e baristi.

Le selezioni

Le selezioni in Italia per il Walt Disney World di Orlando si svolgeranno durante il mese di Ottobre 2015, con colloqui a Roma e Milano. Le partenze per il parco divertimenti americano sono previste tra febbraio e giugno 2016.

Come candidarsi

Gli interessati alle offerte di lavoro presso il Walt Disney World di Orlando possono candidarsi inviando il curriculum vitae in inglese entro il 30 settembre 2015, all’indirizzo email wdw@internationalservices.fr e, in copia a eures@afolmet.it. Per ulteriori informazioni è possibile il portale web dedicato all’International Program.

Due anni fa, la sottoscritta è andata in vacanza a Disney World, QUI potete trovare un mio breve articolo su questa esperienza 😉

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *