La nascita di Paperino

Topolino riscosse un successo sensazionale, ma man mano che la sua fama cresceva, diventò sempre più difficile trovare vicende e materiale comico per i suoi cortometraggi. I genitori spesso protestavano se Topolino si comportava in modo rude o maleducato.

Paperino era un personaggio innovativo, gli era concesso di perdere la calma e al pubblico ciò piaceva e divertiva molto; era l’esatto opposto di Mickey Mouse e del buon vecchio Pippo, tanto da rubare la scena in varie occasioni e in poco tempo divenne protagonista dei suoi cortometraggi.

Ma non tutti sanno che la carriera di Paperino si deve al caso: quando Walt udì Clarence Nash recitare “Mary aveva un agnellino”, lo ingaggiò per dare voce a un papero combinaguai in “Orphans’ benefit” e a un pigro contadino nel cartone “La Gallinella Saggia”. Nessuno pensava che questo esuberante papero sarebbe diventato famoso.

Ecco a voi immagini e model sheets de “La Gallinella Saggia” del 1934 (episodio della serie SILLY SYMPHONIES , cortometraggio in cui Paperino fece la sua prima apparizione).

Donald-duck-1st-02

Questo invece è Clarence Nash, voce originale di Donal Duck:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *