Margaret Kerry, l’attrice che ispirò gli animatori Disney nella creazione di Trilli del film “Peter Pan”

Margaret Kerry, l’attrice che ispirò gli animatori Disney nella creazione di Trilli del film “Peter Pan”

Contrariamente a quanto viene detto, per il design di Trilli (la fata di Peter Pan, conosciuta anche con il nome di “Campanellino”), i film maker non si sono basati sull’aspetto della bellissima attrice Marilyn Monroe.

In realtà l’ammiccante fatina è stata modellata sulle basi di Margaret Kerry, una ballerina-cantante-attrice americana.
Infatti, a differenza di Marilyn, Kerry era una ballerina professionista e guardando bene i movimenti della fatina, se ci fate ben caso, sono pieni di grazia, come quelli delle ballerine di danza classica.

Sebbene sia stata scelta per le sue abilità di ballo e di pantomima, Margaret di fatto dovette superare diverse selezioni prima di essere scelta per interpretare il ruolo. “L’essere in collera o tenere il broncio erano cose divertenti da incarnare” si ricorda la Signora Kerry in un intervista con Libby Slate per il Disney Magazine.
Ricorda poi: “I meravigliosi animatori (Marc Davis, Wilfred Jackson e Gerry Geronimi) erano abilissimi a catturare immediatamente le mie movenze e subito riuscivano a tramutarle in disegni.”

Mentre Peter Pan era in fase di produzione, la Kerry stava lavorando per la Fox, quando il suo agente la chiamò per informarla che la Disney stava reclutando delle ragazze per interpretare Campanellino. Era una bella sfida incarnare una fatina alta più o meno 9 cm e che non sapeva parlare…ma nonostante questo, il giorno dopo si presentò lo stesso alle audizioni, in cui era presente anche l’animatore Marc Davis, e venne scelta.

Una cosa davvero interessante riguardo Trilli è che all’inizio era stata concepita come una fatina mora e in seguito per molto tempo fu disegnata con i capelli rossi. Dopodichè gli animatori capirono che il color rosso non si accostava molto bene con il verde del suo vestitino e con il fogliame dell’ “Isola Che Non C’è” e perciò decisero di farla bionda.

Di seguito vi mostriamo alcuni disegni di Trilli con i capelli mori e rossi:

Riguardo al cambiamento di colore dei capelli, Margaret Kerry raccontò un aneddoto davvero interessante: “Dopo che fu dato a Trilli il design che oggi noi tutti conosciamo, furono mandate delle raccolte stampe ai teatri per la promozione del film, ma purtroppo ci fu un grande errore: dimenticarono di cambiarle il colore di capelli e nei disegni aveva ancora i capelli rossi! Qualcuno si scordò di dirlo al settore delle pubblicità!”

Sempre riguardo alle ragazze dai capelli rossi, Margaret Kerry fu modella e prestò la voce ad un altro personaggio comparso in Peter Pan, ovvero la sirena dai capelli rossi presente nella scena della laguna.

Il design di Trilli fu curato da Marc Davis, storico animatore disneyano già famoso per aver creato il design di Bambi, Tamburino, e per aver animato Cenerentola e Crudelia De Mon.

Usando il footage del lavoro che Margaret fece durante la versione live action del film, Davis e il suo team di animatori presero questi video come riferimento per disegnare le scene.

Di seguito vi mostriamo alcune immagini a confronto:

Questi invece sono alcuni concept art iniziali:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *