Ratatouille: l’attrazione apre a Disneyland Paris il prossimo 10 Luglio!

Ratatouille: l’attrazione apre a Disneyland Paris il prossimo 10 Luglio!

Il 10 luglio a Disneyland Paris, nel Parco Walt Disney Studios, apre la nuova area “Place de Rémy” ispirata al film Disney•Pixar Ratatouille.
Fiore all’occhiello l’attrazione Ratatouille, dedicata a tutta la famiglia e ispirata alle avventure del piccolo topo chef Rémy

 

L’attrazione Ratatouille si ispira al film Disney•Pixar Ratatouille, catapultando gli ospiti nelle cucine del ristorante “Gusteau”, luogo in cui il sogno di Rémy di diventare un grande chef, diventa realtà.
Gli ospiti vestiranno i panni di Rémy, a bordo delle “topo-mobili”, pronti a vivere un’avventura multi sensoriale con tutta la famiglia. Dai tetti di Parigi alla movimentata cucina del ristorante, passando per la dispensa fino all’affollata sala da pranzo: un’avventura fuori dal comune, sotto l’attento sguardo di chef Skinner.
“Place de Rémy” riproduce con accuratezza un angolo della Ville Lumière e tra palazzi in stile Haussmann non può mancare un bistrot, Bistrot Chez Rémy, dove gli ospiti potranno naturalmente gustare anche la specialità dello Chef: la Ratatouille!

 

L’attrazione Ratatouille, la 60° di Disneyland Paris, ha due primati. E’ la prima attrazione al mondo ispirata a questo film ed è caratterizzata da veicoli, le “topo-mobili”, che viaggiano su binari invisibili agli ospiti, consentendo una completa immersione nella storia. Lo scenario è realizzato grazie a proiezioni in 3D, ideate da Pixar Animation Studios. Elementi cardine, oltre ad uno storytelling di grande successo, sono creatività e competenze tecniche, peculiarità del dipartimento di Walt Disney Imagineering*.
Realizzato nel 2007 il film Ratatouille, vincitore del premio Oscar come miglior film d’animazione, racconta la storia di Rémy, un piccolo topo di campagna con un grande sogno: diventare un rinomato chef francese. Combattuto fra i sogni e la vita reale, Rémy scopre il vero significato dell’avventura, dell’amicizia e della famiglia e trova il coraggio per essere quello che è: un topo che vuole diventare un grande chef.

 

hd12670 Press def

L’elettrizzante avventura inizia il 10 luglio 2014, all’interno del Parco Walt Disney Studios, in esclusiva a Disneyland Paris.
Il Parco Walt Disney Studios nasce nel 2002, a 10 anni di distanza dal Parco Disneyland. Dedicato al mondo del cinema e dell’animazione Disney è un omaggio al mondo Hollywoodiano e permette di vivere da protagonisti la magia del “dietro le quinte” di questo mondo. Negli ultimi anni il Parco Walt Disney Studios si è arricchito di diverse attrazioni, ultima nata, nel 2007, l’area di Toy Story Playland. Una zona completamente dedicata al mondo dei giocattoli di Toy Story, con 3 attrazioni per fan di tutte le età!

 

La 60° attrazione di Disneyland Paris
Ratatouille: l’attrazione fa rivivere il mondo gastronomico del film Disney•Pixar Ratatouille; gli ospiti si ritrovano nella cucina del famoso ristorante “Gusteau”, a bordo delle topo-mobili, immersi negli ambienti del film grazie a proiezioni su giganteschi schermi in 3D.

 

Sinossi
L’avventura comincia quando i visitatori, a bordo delle “topo-mobili”, si ritrovano rimpiccioliti alle dimensioni dei topolini del film. Presto la scena si sposta sui tetti di Parigi dove osservano Rémy e il fantasma di Gusteau discutere sul menù del giorno in loro onore. Qualche istante dopo, l’eccitamento del piccolo topo contagia talmente tanto lo Chef da far catapultare i visitatori direttamente nella cucina del ristorante. Essere scoperti in cucina, per di più quando si hanno dei baffi e una coda, può essere decisamente pericoloso, per questo Rémy e i suoi nuovi amici devono muoversi rapidamente, chef Skinner è in agguato! Il piccolo eroe conduce i visitatori da un nascondiglio all’altro e fortunatamente il suo amico Linguini è pronto ad aiutarlo.
N015421 RATATOUILLE ATTRACTION

 

Una corsa sulla “topo-mobile”
I visitatori sono trasportati da una vettura che, grazie ad un gioco di proporzioni con il resto della scena, riduce alle dimensioni dei topolini del film. Le “topo-mobili”, in cinque diverse varianti di colore, sono perfette per le famiglie potendo ospitare fino a sei passeggeri. La “topo-mobile” si muove a gruppi di tre, ma, proprio come i topolini, nessuna segue la stessa direzione poichè grazie ad una particolare tecnologia non ha bisogno di binari per muoversi. Tantissimi i percorsi possibili, per vivere ogni volta una nuova avventura!

 

Place de Rémy:
l’omaggio di Disneyland a Parigi
“Place de Rémy”, l’area del Parco Walt Disney Studios che ospita l’attrazione, è un tributo alla Ville Lumière ma allo stesso tempo evoca anche la Parigi del film. Ispirato ai tipici bistrot parisien è anche il ristorante “Bistrot Chez Rémy” che riproduce quello del piccolo topo Chef aperto sopra la cucina del ristorante Ratatouille nel film. A completamento dell’area tematica, quest’autunno sarà inaugurata una nuova boutique, un ulteriore omaggio alla Francia: “Chez Marianne – Souvenirs de Paris”.
La Parigi di Ratatouille si ispira a zone iconiche della città, come Place Dauphine e Boulevard Haussmann. I colori delle facciate e dell’intero quartiere sono volutamente più intensi. Nel ricostruire l’area gli Imagineers Disney hanno preservato completamente la vitalità parigina rappresentata nel film.
Uno dei tratti distintivi più importanti di “Place de Rémy” è la fontana, gli amanti del cinema la ricorderanno di fronte al ristorante “Gusteau”. Per la sua realizzazione gli Imagineers Disney hanno
esaminato diverse fontane parigine, la scelta finale è ricaduta sulla fontana di Place des Vosges, nel Marais. Questa è caratterizzata da una vasca circolare e teste di leoni da cui fuoriescono zampilli d’acqua. Una volta decise la forma e le dimensioni, il designer Harley Jessup, già nel team del film, ha rifinito l’opera aggiungendo personalmente particolari ispirati a Rémy, ai suoi amici e alla cucina del ristorante.
“Place de Rémy” è attraversata da due vie principali: Allée des Marchands e Rue Auguste Gusteau. Nella piazza centrale accanto al Bistrot Chez Rémy, un tributo particolare ad uno dei più rinomati chef al mondo, Paul Bocuse, a cui si sono ispirati i creatori del film Ratatouille. Anche lampioni e panchine sono in stile tipicamente parigino. Grazie a questi elementi creati dagli Imagineers Disney, i visitatori avranno
la sensazione di passeggiare tra le vie della Parigi del film.
I fan riconosceranno anche altri diversi riferimenti, come ad esempio la bicicletta di Linguini, la moto di Colette e la Vespa rubata dal terrificante chef Skinner.

 

 

 

Ratatouille nel menù del Bistrot Chez Rémy
Il Bistrot Chez Rémy non è altro che il ristorante aperto da chef Rémy alla fine del film per i suoi amici e ne ricrea l’ambientazione. I tappi dei barattoli della marmellata diventano tavoli e i tappi di champagne sono sedie, mentre i tipici ombrelli dei bistrot sono quelli degli aperitivi! Creato dal piccolo Chef e dai suoi compagni di avventura, il ristorante è arricchito da stoviglie e altri oggetti quotidiani trasformati in enormi decori.
I visitatori possono gustare la tipica cucina francese, deliziosa come quella del film Disney•Pixar Ratatouille, all’interno del Bistrot Chez Rémy, il ristorante ispirato al mondo e alle ricette del film.
Con 370 coperti, è il più grande di Disneyland Paris e sarà aperto a pranzo e cena dal 10 Luglio 2014.
Rémy ha anche preparato un menù davvero unico che include entrecôte, patatine e, ovviamente, la ratatouille! Il piccolo Chef consiglia un’insalata di stagione per cominciare, un’ampia scelta di formaggi francesi, una macedonia di frutta e per concludere dessert a volontà.

 

Buon appetito…

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *