Lady Marian in “Robin Hood” balla e ammicca al suo bel Robin come fa Duchessa nei confronti di Romeo ne “Gli Aristogatti”; Baloo del “Libro della Giungla” danza con Re Luigi come Little John e la gallina Gertrude in “Robin Hood”. La Disney copia se stessa.

Queste sono solo alcune delle scene dove sono messe a confronto sequenze perfettamente sovrapponibili dei più famosi classici della Disney. In un’epoca in cui per fare un cartoon si impiegavano molti anni, con disegni fatti a mano da decine di artisti, la più famosa casa cinematografica di cartoni animati del mondo (e per decenni l’unica) ricorreva a qualche astuzia per abbreviare i tempi, “ricalcando” su personaggi e movimenti noti e amatissimi dal pubblico di tutto il mondo le sue nuove creature. 
E’ così è sorprendente vedere inoltre che la dolce Lady Marian, nata nel 1972, si sovrappone perfettamente alla sue illustre antenata: la “vecchissima” Biancaneve (1937)

Analogamente il ballo tra il signore del castello e Belle in “La bella e la bestia” del 1991 è identico a quello fatto, nel lontano 1959, dal principe e da Aurora in “La bella addormentata nel bosco”.

 

E così avanti a lungo con immagini perfettamente sovrapponibili a distanza di decenni che, comunque, non intaccano la magia dei film.Sono talmente belli questi cartoni che alla Disney gli si può perdonare una cosa simile!


http://emgn.com/entertainment/16-times-disney-shamelessly-recycled-best-material/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *